rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Beatificazione del giudice Livatino, pianificata vigilanza e servizi

Un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica si è tenuto stamani in Prefettura

Percorsi, parcheggi, modalità di accesso e di deflusso, misure anti-Covid, sanitarie e di sicurezza. Un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, concentrato sulle misure di vigilanza e i servizi sanitari e di sicurezza in occasione della cerimonia di beatificazione - che si terrà domenica in Cattedrale - del giudice Rosario Livatino, si è tenuto stamani in Prefettura. A convocarlo è stato il prefetto Maria Rita Cocciufa e oltre ai rappresentanti delle forze dell'ordine vi ha preso parte anche don Nino Gulli in rappresentanza dell'Arcidiocesi. In video conferenza anche il sindaco di Agrigento, il comandante provinciale dei vigili del fuoco, il commissario dell'Asp e il presidente del comitato della Croce rossa italiana. 

Sono stati concordati, durante il vertice, servizi di vigilanza e controllo dell'area che saranno svolti dalle forze di polizia e dai vigili urbani. Servizi che verranno definiti, in maniera operativa, durante un tavolo tecnico che si terrà nei prossimi giorni in Questura. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beatificazione del giudice Livatino, pianificata vigilanza e servizi

AgrigentoNotizie è in caricamento