rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Via alla rimozione delle "carrette del mare" dal porto di Lampedusa

"Abbiamo chiesto a gran voce questo intervento - ha spiegato sui social il sindaco - e adesso sono arrivate le prime risposte con l’azione di bonifica"

"Dopo le nostre numerose richieste di intervento, sono finalmente state avviate le operazioni di rimozione delle prime due imbarcazioni utilizzate dai migranti ed ormeggiate all’interno del porto di Lampedusa, dopo essere state poste sotto sequestro. Si tratta delle stesse barche che nelle scorse settimane, in occasione di forti mareggiate, avevano anche creato problemi ambientali".

Ad annunciarlo è stato il sindaco di Lampedusa Salvatore Martello. "Abbiamo chiesto a gran voce questo intervento - ha spiegato sui social - e adesso sono arrivate le prime risposte con l’azione di bonifica all’interno dell’area portuale nella quale stazionano le barche sotto sequestro. Continueremo a lavorare affinché si proceda rimuovendo le altre barche sequestrate, e per fare in modo che in futuro le imbarcazioni di questo tipo non vengano lasciate nel nostro porto più del tempo necessario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via alla rimozione delle "carrette del mare" dal porto di Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento