Banda di ladri svaligia una villetta: portati via tv, pc, orologi e oro

A fare la scoperta, non riuscendo a credere ai propri occhi, al momento del rientro in casa, è stato il proprietario; un disoccupato 45enne che non ha potuto far altro che chiedere “aiuto” alle forze dell’ordine

(foto ARCHIVIO)

Hanno approfittato del fatto che il proprietario – un quarantacinquenne disoccupato – fosse uscito per fare delle commissioni. In pieno giorno, senza temere di essere visti o sentiti, una banda di ladri è entrata in azione in via Rosario Di Salvo, fra il viale Cannatello e il Villaggio Mosè. Hanno forzato la finestra del piano rialzato, si sono intrufolati e, di fatto, hanno svaligiato la villetta. I “topi d’appartamento” hanno portato via due televisori – uno dei quali di 49 pollici e uno antico -, un computer, tre orologi e tutto l’oro che sono riusciti a trovare: ossia una collanina e le fedi nuziali dei genitori defunti del quarantacinquenne.

A fare la scoperta, non riuscendo a credere ai propri occhi, al momento del rientro in casa, è stato lo stesso proprietario che non ha potuto far altro che chiedere “aiuto” alle forze dell’ordine. Dalla centrale operativa della polizia di Stato è stata dirottata la prima pattuglia disponibile della sezione Volanti. I poliziotti hanno constatato l’effrazione alla finestra del piano rialzato e il furto. Il quarantacinquenne agrigentino si è riservato, al momento dell’intervento dei poliziotti della sezione Volanti, di formalizzare denuncia fornendo anche un preciso inventario di quanto è stato portato via dalla sua abitazione. Non accadeva da tempo che, ad Agrigento, si registrassero furti in abitazione: né in  centro, né nei vari quartieri periferici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tradizionalmente però, anche questo periodo dell’anno, in coincidenza con le festività pasquali, ha sempre fatto registrare una recrudescenza di episodi di microcriminalità di questo tipo. Appare indispensabile dunque, in via precauzionale, segnalare qualsiasi rumore sospetto o presenza inusuale alle forze dell’ordine. Soltanto in questo modo si potrà cercare di fronteggiare: prevenendo e reprimendo il fastidiosissimo fenomeno dei furti in abitazione che può colpire chiunque. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento