rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Crack milionario nell'edilizia, due condanne e un'assoluzione

Quattro anni di reclusione all’architetto Calogero Bruccoleri, amministratore di una società poi dichiarata fallita nel 2007; due anni di reclusione a Giovanni Turco, amministratore di diritto. Assolto dalle accuse, invece, il direttore tecnico Corrado Caruso

Bancarotta fraudolenta nel settore dell'edilizia: i giudici della prima sezione penale del tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Malato (con a latere Giuseppa Zampino e Katia La Barbera), hanno disposto due condanne e un’assoluzione nell’ambito di un’inchiesta che ipotizza un crack milionario. 

Quattro anni di reclusione sono stati inflitti all’architetto Calogero Bruccoleri, peraltro ex vicepresidente dell’Akragas calcio, nella qualità di amministratore di una società poi dichiarata fallita nel 2007; due anni di reclusione per Giovanni Turco, amministratore di diritto della stessa società fino alla data di fallimento. E’ stato assolto dalle accuse, invece, il direttore tecnico Corrado Caruso. 

Al centro della vicenda giudiziaria le società edili Silva e Silgeo che, secondo gli inquirenti, sarebbero state svuotate di beni e risorse per sottrarli a fisco e creditori.

L’inchiesta risale al 2007 e ipotizza più fatti di bancarotta fraudolenta con “la distrazione” di beni mediante operazioni ritenute illecite e “senza giustificazione causale” e con “la falsificazione o distruzione dei libri e delle scritture contabili al fine di non rendere possibile la ricostruzione del patrimonio e del movimento di affari della società”. 

I giudici, inoltre, hanno disposto per Bruccoleri, difeso dall’avvocato Arnaldo Faro, l’interdizione dai pubblici uffici per la durata di cinque anni e l’inibizione all’esercizio di impresa commerciale per la durata di quattro anni.

Turco, difeso dagli avvocati Giovanni Castronovo e Raimondo Tripodo, è stato dichiarato inabilitato all’esercizio di un’impresa commerciale per due anni. Estraneo a ogni accusa, secondo i giudici, è risultato Caruso (assistito dall’avvocato Calogero Noto Millefiori).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crack milionario nell'edilizia, due condanne e un'assoluzione

AgrigentoNotizie è in caricamento