Balordi in casa di Ida Carmina, la solidarietà del sindaco di Aragona

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il sindaco di Aragona, Salvatore Parello, condanna il vile atto perpetrato ai danni dell’abitazione della collega di Porto Empedocle, Ida Carmina e afferma: “Manifesto tutta la mia stima e profonda solidarietà, a nome mio e di tutta la cittadinanza che rappresento, alla sindaca del comune di Porto Empedocle e alla sua famiglia. Auspico che le forze dell’ordine facciano luce sull’episodio risalendo ai colpevoli” – conclude il primo cittadino di Aragona.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento