menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Via alla sorveglianza delle spiagge, ma solo fino al 20 agosto

Il servizio appaltato dal Comune avrà via il 26 luglio: tutte le spese saranno a carico del municipio

Di estate rimane, più o meno, un mesetto, ma partirà solo a fine mese il servizio di vigilanza delle spiagge libere della costa di Agrigento. E' stato infatti aggiudicato alla cooperativa "Ulisse", il servizio di vigilanza e di salvataggio lungo il litorale comunale agrigentino.

Il bando pubblicato solo il 13 di giugno

Il servizio inizierà il prossimo 26 luglio e terminerà il 20 agosto e prevederà tre postazioni in altrettante località; Cannatello, Dune e al Caos. Ogni postazione vedrà l'impiego di quattro bagnini divisi in due turni che copriranno un orario che va dalle 9 alle 17. "Ogni postazione - dice il Comune - sarà dotata di mezzi necessari per effettuare salvataggi in mare".

Vandali in azione, divelti i cartelloni di allarme del Comune

Il costo previsto per la copertura del servizio è di oltre 25 mila euro e sarà garantito interamente dal Municipio, che ormai da alcuni anni non può contare sul contributo da parte della Regione e del Libero consorzio. Il servizio garantito, tuttavia, non corrisponde in termini di durata al numero di giorni che pure sono previsti da normativa per i centri rivieraschi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento