menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mare in burrasca, padre e figlio rischiano di annegare: salvati da due bagnini

Gli angeli del mare che hanno compiuto il difficile salvataggio, si chiamano Federico Cutruneo e Antonio Sabella

Si è sfiorata la tragedia. Padre e figlio, di 51 e 16 anni, rischiavano di annegare. I due, di Santo Stefano di Quisquina, sono stati salvati nella mattinata di ieri, nel mare di Sciacca.

Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il salvataggio non è stato per nulla semplice. Le correnti marine ed i mulinelli hanno trascinato i due lontano. I due bagnini dell’associazione in servizio a San Giorgio, hanno riportato a riva padre e figlio. Gli angeli del mare sono Federico Cutruneo e Antonio Sabella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento