menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di un precedente atto vandalico

Foto di un precedente atto vandalico

Distruggono scuola e lasciano anche una firma, in azione la "Baby gang 42"

I "vandali" hanno agito a Menfi, forzando un lucchetto di uno degli istituti comprensivi del posto. Rammaricata la dirigente scolastica

Hanno distrutto tutto, mettendo a segno un vero e proprio raid vandalico. E’ accaduto, secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, in uno degli istituti di Menfi al comprensivo Santi Bivona.

I vandali hanno lasciato il segno con una firma nella lavagna “Baby gang 42”. Qualcuno si è introdotto nei locali della scuola forzando uno dei lucchetti. Dalla segreteria fino alle aule, i vandali hanno distrutto tutto quello che hanno trovato.  Le persone che si sono introdotte nella scuola hanno anche distrutto le stampanti, ma anche il materiale della sanificazione.

Atti vandalici in una scuola di Menfi, Rizza e Bonvissuto: "I  criminali vengano assicurati alla giustizia"

“Sono arrabbiata e delusa - dice la dirigente Mariangela Croce - è stata violata l’intimità di una comunità, fatta di attività condivise”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento