Lettere di minacce e tentate aggressioni: in provincia amministratori nel mirino

E' il terzo peggior risultato isolano: registrati 9 casi a Canicattì, Cianciana, Lampedusa, Licata e Porto Empedocle

(foto ARCHIVIO)

Amministratori comunali oggetto di minacce e tentativi di aggressione, la provincia di Agrigento si conferma una delle più  "difficili" dove fare il sindaco.

A dircelo è l'annuale report realizzato dall'associazione "Avviso pubblico" chiamato "Amministratori sotto tiro", che appunto raccoglie tutti gli episodi consumatisi in Italia a danno di chi è chiamato a guidare un ente pubblico. Secondo lo studio, realizzato in base ai fatti di cui ha notizia la stampa, sostanzialmente, la nostra provincia risulta terza nella classifica regionale con 9 casi censiti e avvenuti, lo scorso anno, a Canicattì, Cianciana, Lampedusa, Licata e Porto Empedocle.

"A Lampedusa - dice lo studio - è giunta in Comune una lettera minatoria indirizzata al sindaco Martello con parole pesanti nei confronti del primo cittadino che si batte per l’accoglienza. A Licata il sindaco Galanti è stato aggredito all’interno del
Municipio. A Porto Empedocle (Agrigento) si sono registrate proteste, minacce e un tentativo di aggressione a danno di due componenti dell’Amministrazione comunale. La protesta - dicono da Avviso pubblico - che ha visto come protagonisti i netturbini, è scoppiata quando i mezzi per il servizio di raccolta alternativo, affidato ad una ditta diversa, sono entrati in città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vicenda, quest'ultima, che all'epoca fu al centro di una serie di accuse e smentite ma che per Avviso Pubblico rientra tra i numerosi episodi, su base nazionale, di insofferenza verso gli enti pubblici a causa del peggioramento delle condizioni del tessuto economico del Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento