rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Polizia

Avvisi orali, sorveglianze speciali, Daspo e fogli di via: è raffica di misure di prevenzione

La Questura, con questi provvedimenti, mira a garantire sicurezza sul territorio. A notificarli è stata la divisione Anticrimine

Diciassette avvisi orali per intimare ad altrettante persone di cambiare condotta ed evitare la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Due, nello specifico, sono stati irrogati in forma aggravata - e sono a carico di agrigentini che hanno subito condanne definitive - con il divieto di portare o possedere qualsiasi apparato di comunicazione. 

Ma anche due sorveglianze speciali, di cui una con annesso obbligo di soggiorno; due fogli di via obbligatori; due Daspo "Fuori contesto", ossia il divieto di frequentare stadi e impianti sportivi, a carico di persone ritenute responsabili di rissa nei pressi di un pub. E poi la proposta di irrogare la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza ad altrettanti pregiudicati. Toccherà alla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo vagliare la fondatezza della richiesta.

Continuano incessanti le attività della polizia - anche attraverso l'irrogazione di misure di prevenzione - per garantire sicurezza sul territorio. I provvedimenti, firmati dal questore Rosa Maria Iraci, sono stati notificati dalla divisione Anticrimine. 

E' stato anche ammonito un giovane tossicodipendente, resosi responsabile - con continui episodi di violenza - di maltrattamenti nei confronti della madre. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvisi orali, sorveglianze speciali, Daspo e fogli di via: è raffica di misure di prevenzione

AgrigentoNotizie è in caricamento