Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

"Sono pericolosi per la sicurezza pubblica", firmati 15 avvisi orali

I destinatari sono stati avvisati dell’esistenza di indizi precisi sulla loro condotta illecita e sono stati invitati a tenere un comportamento conforme

Quindici avvisi orali sono stati applicati dalla divisione della polizia Anticrimine della Questura di Agrigento ad altrettanti soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica. A firmare i provvedimenti - con i quali si avvisano i destinatari dell’esistenza di indizi precisi sulla loro condotta illecita e li si invita a tenere un comportamento conforme alla legge - è stato il questore Maurizio Auriemma. 

Gli avvisi orali sono stati firmati - secondo quanto rende noto la Questura di Agrigento - a carico di S. R., 31 anni, di Licata, già noto per rapina, minaccia, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; G. C., 29 anni, di Burgio, già noto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; F. S. G., 21 anni di Lampedusa, già noto per furto aggravato, ricettazione, traffico e detenzione di sostanze stupefacente; M. F., 43 anni, di Agrigento, già noto per furto aggravato, insolvenza fraudolenta; I. R., 59 anni, di Agrigento, già noto per minaccia, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale, lesione personale, rissa; G. F., 71 anni di Campobello di Licata, già noto per atti di libidine violenta, ricettazione, lesione personale, minaccia. 

Avvisi orali - stando sempre a quanto viene reso noto dalla Questura - anche per C. G., 34 anni di Naro, già noto per lesioni, percosse, porto di armi o oggetti atti ad offendere, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; M. R. C., 38 anni, di Campobello di Licata, già noto alle forze dell'ordine per maltrattamenti, ubriachezza, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; R. G., 23 anni di Sciacca, già noto per ricettazione, riciclaggio, detenzione sostanze stupefacenti; B. A. G., 53 anni di Campobello di Licata, già noto per furto aggravato, procurato allarme, violazione di sigilli, violazione colposa;  U. A. I., 19 anni di Canicattì, già noto per furto, ricettazione, danneggiamento; L. A., 30 anni di Grotte, già noto per furto aggravato, sottrazione di minorenni, guida in stato di ubriachezza, guida senza patente; C. G., 44 anni di Ribera, già noto per furto aggravato; G. M. A., 29 anni di Palma di Montechiaro, già noto per ricettazione, danneggiamento, minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale e per O. F., 23 anni di Palma di Montechiaro, già noto per furto aggravato, ricettazione, associazione a delinquere, rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono pericolosi per la sicurezza pubblica", firmati 15 avvisi orali
AgrigentoNotizie è in caricamento