rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

"Furti, truffe e violenze": disposti avvisi orali per nove agrigentini

Sarebbero pericolosi per la sicurezza pubblica. La Questura li ha invitati a "tenere un comportamento conforme alla legge"

Sarebbero pericolosi per la sicurezza pubblica. Per questo, l'Ufficio misure di prevenzione della Divisione polzia anticrimine della Questura di Agrigento, ha emesso nove avvisi orali nei confronti di altrettanti agrigentini, per invitarli a "tenere un comportamento conforme alla legge".

Destinatari dei provvedimenti sono: un 45 enne, residente a Sciacca, con precedenti per oltraggio, violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, danneggiamento, lesioni personali, atti persecutori, minaccia e violenza; un altro saccense 27enn con precedenti per porto abusivo di armi e violazione delle norme in materia di stupefacenti.

Avvisi orali anche per un 24enne di Ribera con precedenti per rissa e tentato omicidio doloso; un 53enne abitante a Palma di Montechiaro con precedenti per furto aggravato, truffa e violazione delle norme in materia di stupefacenti; un 28enne palmese con precedenti per violazione delle norme in materia di stupefacenti e furto aggravato; un 32enne residente a Campobello di Licata, con precedenti per ricettazione e violazione delle norme in materia di stupefacenti; un 64enne classe 1953, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per danneggiamento e lesioni personali. 

E ancora, provvedimenti per un licatese di 48enne con precedenti per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, minaccia e furto aggravato ed un 54enne abitante a Burgio, con precedenti per furto aggravato, truffa e violazione delle norme in materia di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Furti, truffe e violenze": disposti avvisi orali per nove agrigentini

AgrigentoNotizie è in caricamento