rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Anomala raccolta di denaro per rifare i viali del cimitero, il sindaco però non ne sa nulla: è stato un tentativo di truffa?

A segnalare ad AgrigentoNotizie l'insolita istanza sono stati i familiari dei defunti che hanno fotografato uno degli avvisi cartacei che era presente in prossimità dei loculi. Manifesti che però, pochi giorni dopo, sono stati strappati, scomparendo nel nulla

“Avviso - Per pavimentare questo vialetto l'impresa chiede euro 4800+ Iva (circa). La cifra per ognuno è di euro 189,00 (circa). Se interessati chiamare al numero:  ….”. Questo è il testo di misteriosi avvisi cartacei che recentemente sono stato affissi in uno dei viali del cimitero comunale di Bonamorone di Agrigento. L'anomala richiesta ai cittadini di finanziare lavori di manutenzione che spetterebbero al Comune ha suscitato la reazione di alcuni agrigentini. 

I manifesti, pochi giorni dopo, sono scomparsi: strappati. Raffaele Gacioppo, incuriosito dalla singolare richiesta, ha fotografato l'avviso che ha mostrato alla redazione di AgrigentoNotizie.

Ciò che salta subito all'occhio è che nel foglio di carta che era stato affisso non figurava nessun timbro o logo riconducibile al Comune di Agrigento. AgrigentoNotizie ha chiesto spiegazioni sia all'assessore comunale con delega ai cimiteri Giovanni Vaccaro sia al sindaco Franco Miccichè. Entrambi gli amministratori dicono di non essere a conoscenza di “collette” per ripristinare la pavimentazione dei viali cimiteriali e che, comunque, chiederanno spiegazioni agli uffici competenti.

Certo è che se da Palazzo dei Giganti non si riuscisse a risalire alla paternità degli avvisi, qualche dubbio su questa richiesta di denaro ai cittadini potrebbe sorgere. E se si trattasse di un tentativo di truffa?

Video popolari

Anomala raccolta di denaro per rifare i viali del cimitero, il sindaco però non ne sa nulla: è stato un tentativo di truffa?

AgrigentoNotizie è in caricamento