rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Canicattì

Automobilisti indisciplinati e “pizzicati” cono lo street control: elevate oltre 2.200 multe dall’inizio dell’anno

La polizia municipale ha diffuso il resoconto delle attività legate alle violazioni del codice della strada. L’assessore Tedesco: “Numeri troppo elevati”

Sono state 2216 le sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada comminate dal corpo di polizia municipale di Canicattì dal mese di gennaio fino ad oggi. Di queste ben 1445 sono state accertate attraverso lo strumento dello street control che prevede la possibilità, da parte degli agenti operanti, di avvalersi di apposite videocamere per “catturare” i numeri di targa e verificare in tempo reale la regolarità di ogni singolo veicolo, sia in sosta che in movimento.

“Spiace rilevare - ha detto l’assessore alla polizia municipale Alberto Tedesco - come sia ancora troppo alto il numero delle sanzioni elevate a causa di comportamenti come il parcheggiare negli spazi destinati ai disabili, sui marciapiedi o sulle strisce pedonali.

L'amministrazione comunale continuerà a dare impulso sempre maggiore alle azioni di contrasto al fenomeno, che saranno intensificate anche davanti alle strutture scolastiche durante l'orario di entrata ed uscita degli alunni. Auspichiamo che ci sia una sempre maggiore adesione alle regole“.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilisti indisciplinati e “pizzicati” cono lo street control: elevate oltre 2.200 multe dall’inizio dell’anno

AgrigentoNotizie è in caricamento