Cronaca

Automobilisti agrigentini con il piede pesante: 400 le multe elevate

Rare le sanzioni per aver violato il limite da 0 a 10 chilometri orari. Appena quattro quelle per aver superato oltre i 60

Un controllo della polizia Stradale

Piede pesante sull'acceleratore. Nel 2016 sono state circa 400 le contravvenzioni elevate per eccesso di velocità da parte della polizia Stradale. La maggior parte sono state elevate sul tratto della statale 115 che collega Agrigento con Sciacca. A seguire, sempre la 115, nel tratto fra il Villaggio Mosè e Palma di Montechiaro. Poche le contestazioni effettuate lungo la statale 189, la Agrigento-Palermo. Zero, invece, lungo la 640, la Agrigento-Caltanissetta. E questo soltanto perché la 640 ha limiti di velocità bassi imposti dal fatto che è ancora - per via dei lavori di raddoppio - un cantiere.

Delle circa 400 contravvenzioni elevate, ben 320 - fatte appunto con il telelaser - hanno riguardato le autovetture. Una ottantina, invece, quelle fatte ai mezzi pesanti con il cosiddetto cronotachigrafo. Delle contravvenzioni elevate, la maggior parte hanno riguardato l'aver superato il limite di velocità da 10 a 40 chilometri orari. Rare le sanzioni per aver violato il limite da 0 a 10 chilometri orari e per aver violato il limite oltre i sessanta chilometri orari.

Quando gli automobilisti superano fino a 10 chilometri orari il limite di velocità imposto, la multa è di 41 euro e non vengono detratti punti dalla patente di guida. L'infrazione del limite di velocità da 10 a 40 chilometri orari diventa più cara: 169 euro e tre punti decurtati dalla patente. Si sale, ed in maniera vertiginosa, se si viene "pizzicati" a guidare ad oltre 40 chilometri orari ed entro i 60, rispetto al limite di velocità. In questo caso la multa è, infatti, di ben 532 euro. Sei i punti decurtati e scatta anche la sospensione della patente da uno a tre mesi. Batosta, infine, qualora si viene sorpresi a guidare oltre i 60 chilometri orari, sempre rispetto al limite di velocità imposto dalla segnaletica stradale. In questo caso, la sanzione è di ben 829 euro. Dieci i punti decurtati dalla patente di guida e la sospensione della patente è da un minimo di sei mesi fino ad un massimo di un anno.

Secondo i dati della polizia Stradale di Agrigento - che è coordinata, appunto, dal vice questore aggiunto Andrea Morreale - la maggior parte delle contravvenzioni elevate agli automobilisti agrigentini sono state quelle per aver superato il limite di velocità da 10 a 40 chilometri orari. Trentasei, invece, le sanzioni elevate nel 2016 per aver superato da 40 a 60 chilometri orari e 24 per aver superato fino a 10 chilometri orari. Appena quattro, poi, e per fortuna, le contravvenzioni elevate per la peggiore delle ipotesi: quella d'aver superato il limite oltre i 60 chilometri orari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilisti agrigentini con il piede pesante: 400 le multe elevate

AgrigentoNotizie è in caricamento