"Autolavaggio troppo rumoroso", azienda dovrà pagare una multa

Le attrezzature avrebbero prodotto suono oltre i limiti consentiti dalla norma all'interno degli appartamenti sovrastanti

(foto ARCHIVIO)

L'autolavaggio è troppo rumoroso, ditta dovrà pagare una sanzione da 500 euro. Accade a Canicattì: la polizia municipale, su segnalazione di un residente, è intervenuta in un appartamento sovrastante il lavaggio insieme alll'Arpa Sicilia di Agrigento. 

"Da dette misure - dice il provvedimento - è emerso che il rumore prodotto dalle attrezzature e macchinari adoperati per l' attività di autolavaggio (aspirapolvere, compressore, pompa idropulitrice) ed immersi in ambiente abitativo, non è accettabile per il superamento del limite differenziale diurno in trasgressore nonché obbligato in solido, la violazione dell’art. 4 , comma1 della Legge 447/95, sanzionata dall'art. 10 , comma 2 della stessa legge, per superamento dei limiti di emissione sonora". In particolare si registrava una differenza di ben 1,5 dBA tra il rumore residuo e il rumore misurato all'interno dell'abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo ha fatto scattare la contestazione da parte della Polizia Municipale, che ha sanzionato il titolare dell'autolavaggio con un verbale da 516 euro che è stato poi trasmesso al Libero consorzio per l'azione di recupero coattivo, essendo l'ex Provincia competente in tema di reati ambientali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Posti vacanti all'Asp, si cercano figure: Sos operatori socio sanitari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento