Cronaca Porto Empedocle

"Lingua" di fuoco dall'autocompattatore, fiamme spente dalla polizia

Gli agenti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle sono intervenuti estintori alla mano

“Lingua” di fuoco lungo la strada statale 115. Un incendio al vento che, ieri mattina, si sprigionava da un autocompattatore. Il tutto senza che il conducente del mezzo pesante se ne accorgesse. Ad un certo punto però l’uomo – un lavoratore che aveva appena conferito il carico di immondizia alla discarica – è stato avvisato e s’è fermato.

Ad aiutarlo a spegnere l’incendio divampato all’interno del cassone, estintori alla mano, sono stati i poliziotti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle. Agenti che sono riusciti ad evitare il peggio, nonché possibili rischi, sempre sulla statale 115, quasi al confine con Realmonte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lingua" di fuoco dall'autocompattatore, fiamme spente dalla polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento