rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
La proposta / Naro

Vigili urbani rimasti in campo durante il lockdown, Brandara: "Onorificenza della Regione per il contributo fornito"

Il sindaco di Naro: "Potevano godere di misure di protezione approntate dal Governo, come lo smart working, sono rimasti per strada ad assicurare e garantire il rispetto dei molteplici provvedimenti di legge adottati a tutela e garanzia della popolazione"

Una onorificenza della Regione Siciliana a tutti i vigili urbani dell’Isola per il contributo fornito durante il lockdown, come tributo all’impegno profuso e i rischi corsi e la ricostituzione del fondo per il miglioramento dei servizi per consentire ai Comuni di sostenere il lavoro degli agenti. A proporre queste iniziative al presidente della Regione Nello Musumeci, al presidente dell’Ars Gianfranco Micciché e all’assessore alle Autonomie Locali Marco Zambuto è il sindaco di Naro Maria Grazia Brandara.

“Gli uomini e le donne della Polizia locale - dice una nota inviata alle istituzioni nei giorni scorsi - nel mentre pressoché tutti gli altri dipendenti pubblici e privati potevano godere di misure di protezione approntate dal Governo, come lo smart working, sono rimasti sul campo ad assicurare e garantire il rispetto dei molteplici provvedimenti di legge adottati a tutela e garanzia della popolazione. Sento quindi il dovere morale di proporre che le istituzioni siciliane, al pari di quelle di altre regioni, diano un segno concreto di riconoscimento di tale altamente meritoria attività”.

Brandara, infine, propone alla Regione di voler ricostituire il “Fondo per il miglioramento dei servizi” destinato, appunto, anche alla Polizia locale e oggi sospeso in Sicilia, contrariamente a molte regioni d’Italia.

“Questo - continua il sindaco - ha un impatto negativo sul controllo del territorio e sulla sicurezza dei cittadini, stante che i Comuni non hanno le risorse necessarie per garantire i servizi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili urbani rimasti in campo durante il lockdown, Brandara: "Onorificenza della Regione per il contributo fornito"

AgrigentoNotizie è in caricamento