rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Fiat Panda di meccanico devastata con un chiodo e Mercedes "ripulita" dai ladri: auto sempre più nel mirino?

La proprietaria della Mercedes, posteggiata al Viale, l'ha trovata con il vetro posteriore destro in frantumi: hanno portato via delle scarpe, una borsa bianca impacchettata e pronta per essere regalata, una borsa frigo con all’interno delle derrate alimentari, delle lampadine cinesi e 25 euro

Dove sia successo – se a Comitini o ad Aragona dove si era recato per motivi di lavoro – non è chiaro. E’ certo però che una volta ripresa la sua Fiat Panda, il meccanico quarantaduenne agrigentino l’ha trovata devastata: con un oggetto acuminato, un chiodo o forse una chiave, qualcuno gli aveva rigato buona parte della carrozzeria. Al viale Della Vittoria, ad Agrigento, invece, una donna ha trovato la sua Mercedes con il vetro posteriore sfondato e, dall’abitacolo, mancava tutto quello che vi era stato lasciato dentro. I due episodi di microcriminalità sono stati denunciati, nelle ultime ore, alla polizia che ha già avviato le indagini per provare a dare un nome e cognome ai vandali e ladri.

A denunciare il danneggiamento con furto sulla Mercedes è stata una agrigentina trentasettenne. La donna aveva lasciato l’auto posteggiata, forse come d’abitudine, lungo il viale Della Vittoria. Il giorno successivo, al momento di riprenderla, ha trovato il vetro posteriore destro in frantumi e dall’auto mancavano le scarpe, una borsa bianca impacchettata e pronta per essere regalata, una borsa frigo con all’interno delle derrate alimentari, delle lampadine cinesi e 25 euro. I poliziotti, per questo caso, si sono subito sincerati circa l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza laddove l’utilitaria era stata lasciata parcheggiata. Il riserbo investigativo è, inevitabilmente, più che fitto.

Sempre i poliziotti della sezione Volanti della Questura si stanno occupando però anche del caso del danneggiamento dell’auto del meccanico quarantaduenne. L’uomo ha formalizzato la denuncia a carico di ignoti alla caserma “Anghelone” di via Crispi. Dove il danneggiamento della carrozzeria sia avvenuto non è però chiaro visto che con quella Fiat Panda era stato prima a Comitini e poi ad Aragona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat Panda di meccanico devastata con un chiodo e Mercedes "ripulita" dai ladri: auto sempre più nel mirino?

AgrigentoNotizie è in caricamento