menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Commissariato di Porto Empedocle

Il Commissariato di Porto Empedocle

Porto Empedocle, la sua auto in fiamme all'indomani di una rissa: si indaga

Il proprietario del mezzo danneggiato da un incendio la sera tra martedì e mercoledì è tra i denunciati per la rissa avvenuta lunedì. Il rogo è scoppiato nella stessa via in cui c'è stata la zuffa. Indaga la polizia

Sembrava che si fosse tutto concluso con le quattro denunce per rissa. E invece, a poche ore dalla zuffa, l'auto di uno dei rissosi è stata danneggiata da un incendio. C'è molto probabilmente un collegamento tra il rogo di un'autovettura avvenuto ieri sera a Porto Empedocle, in via Berliguer, nel quartiere "Grandi lavori", e la rissa avvenuta lunedì sera nella stessa via.

L'auto incendiata, infatti, è di proprietà di una delle quattro persone denunciate dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle per il reato di rissa. Gli agenti, diretti dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli, mantengono il massimo riserbo sulle indagini, ma la pista dolosa per l'incendio del mezzo sembra essere quella più accreditata.

La rissa, avvenuta tra due uomini insieme ai due rispettivi figli, sarebbe "scoppiata" per motivi economici tra le due famiglie. Sul posto erano intervenuti i poliziotti delle volanti del Commissariato, che erano anche rimasti contusi mentre cercavano di sedare gli animi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento