Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trasferimenti dei migranti in pullman da Porto Empedocle: ecco le immagini

Si tratta di due fratelli che potrebbero avere contratto l’infezione durante un viaggio in Piemonte

 

Due autisti in servizio per una ditta che si occupa del trasferimento dei migranti che transitano da Porto Empedocle, nei giorni scorsi, sono risultati  positivi al Coronavirus. Si tratta di due fratelli, dipendenti della stessa ditta, che secondo quanto certificato dalle autorità sanitarie, avrebbero contratto il virus, durante il trasferimento dei migranti da Porto Empedocle a Castello d’Annone, in provincia di Asti. Dei due fratelli, originari di Butera, uno si trova attualmente ricoverato presso il reparto di malattie infettive dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta mentre il secondo autista, è in isolamento domiciliare. Nonostante l’infezione, secondo quanto appreso da AgrigentoNotizie  da alcuni loro colleghi autisti, i due fratelli non sarebbero in gravi condizioni di salute. 

L'incubo del Covid 19, 39 nuovi casi in Sicilia: 28 sono migranti
L'incubo del Covid 19, 39 nuovi casi in Sicilia: 28 sono migranti

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/coronavirus-impennata-contagi-sicilia-.html

Sugli autobus, che quotidianamente sono impiegati nei trasferimenti dei migranti, nonostante l’abolizione della misura  che obbligava le ditte di autolinee a ridurre il numero di passeggeri, per evitare il rischio del contagio, oltre che all’uso degli adeguati dispositivi di protezione individuale per gli autisti, viene anche garantito il distanziamento dei conducenti con i passeggeri, mediante la chiusura delle prime tre file, soluzione quest’ultima che riduce di dodici posti la capienza dei pullman.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento