menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di controllo della Polstrada (foto archivio)

Un posto di controllo della Polstrada (foto archivio)

Agrigento, autista strappa documenti davanti ai poliziotti che lo avevano multato

L'uomo era alla guida di un pullman che stava per trasportare dei bambini di scuola elementare a Cattolica Eraclea. Ma gli agenti della Polstrada hanno riscontrato alcune anomalie nel mezzo. Il conducente è andato su tutte le furie

Dopo essere stato sanzionato per non aver rispettato i tempi di guida e per non avere tutti i copertoni delle ruote a norma, ha iniziato ad urlare contro gli agenti della Polizia stradale, strappando e lanciando per terra anche i documenti e gli atti del verbale.

Protagonista dell'animato teatrino è stato il conducente di un pullman fermato e controllato ieri mattina ad Agrigento, in piazzale Ugo La Malfa. I poliziotti del vicequestore aggiunto Andrea Morreale, così come avviene da diversi mesi, stavano effettuando controlli ai pullman che trasportano bambini e ragazzi per le gite scolastiche.

Così ieri mattina l’auto della Polstrada di Agrigento ha puntato dritto su un mezzo che stava caricando i bambini di una scuola elementare di Agrigento, per poi portarli a Cattolica Eraclea. Gli agenti, durante il controllo, hanno accertato la non regolarità di uno pneumatico del bus e il mancato rispetto dei tempi di guida, quest'ultimo accertato tramite il disco orario del conducente del mezzo.

La gita è stata "salvata" da un’altra compagnia di trasporti che, allertata dalle insegnanti, ha fatto giungere in piazzale Ugo La Malfa un altro pullman per consentire ai bambini di andare comunque in gita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento