L'Auser Ribera: "Intitolare una via o una piazza a Leonardo Sciascia"

La proposta arriva dal gruppo "Cultura viva" in occasione del trentennale della morte dello scrittore

La statua di Sciascia a Racalmuto

Per il trentennale della morte di Sciascia l'Auser di Ribera chiede all'Amministrazione comunale di provvedere ad intitolare al "maestro di Regalpetra" una via o una piazza.

Nella città Crispina, i realtà nel ’97 la sede dell’archivio comunale fu dedicata all'autore de "Il giorno della civetta", ma, dice oggi il gruppo "Cultura viva" promosso da Totò Castelli, "considerati  l’altro valore culturale e sociale espresso dallo scrittore racalmutese nel corso della sua lunga attività letteraria e politica e i riferimenti in alcune sue opere a personaggi riberesi, ritengo di dover segnalare l’opportunità che l’evento del trentesimo anniversario della morte, che il prossimo 30 novembre alle ore 17.00 ad iniziativa della locale Auser Ribera sarà ricordato stavolta con l’ 'intervista impossibile' dal titolo 'Ce ne ricorderemo di questo pianeta' di Gaetano Savatteri proposta da Gigi Restivo e Ignazio Marchese, possa essere segnato dalla intitolazione all’illustre scrittore  racalmutese di una via o piazza anche nella nostra città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento