menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La riunione dei sindaci all'Ato Gesa

La riunione dei sindaci all'Ato Gesa

Agrigento, emergenza rifiuti: trovati i primi cinque milioni di euro

I Comuni, insieme all'Ato Ag 2 e all'Aipa, sono riusciti a racimolare questa somma nel corso di un lunghissimo incontro. Il tutto però è al momento non ufficiale. Scongiurata la Pasqua tra i rifiuti?

 

Cinque milioni e trecentomila euro. E' questa la somma che i Comuni, insieme all'Ato Ag 2  e all'Aipa sono riusciti a racimolare questa mattina nel corso del lunghissimo incontro tenutosi tra una decina di sindaci rientranti nell'Ato Ag 2, il rappresentante delle ditte, l'avvocato Giuseppe Scozzari, e il Commissario liquidatore Teresa Restivo.
L'incontro si è concluso da pochi minuti ed è giunto a una soluzione provvisoria e al momento solo verbale. La proposta avanzata all'Ati dovrà essere valutata dalle imprese durante una riunione che si terrà oggi pomeriggio. Stando a quanto è stato stabilito oggi, le ditte avranno a disposizione subito tre milioni e trecentomila euro, - di cui 800mila già assegnati - che dovrebbero consentire di pagare una mensilità fin da subito ai lavoratori. Le restanti somme arriveranno entro la prossima settimana, consentendo di pagare anche la seconda mensilità arretrata e restituendo un po' di "respiro" alle ditte. Il resto lo faranno le nuove anticipazioni dell'Aipa che seguiranno la consegna dei ruoli da parte dei comuni.
 
Il tutto però è al momento non ufficiale. Nei prossimi giorni i sindaci si riuniranno nuovamente in una seduta dei soci per verbalizzare gli impegni presi ed esprimere la volontà di uscire dal sistema dell'Ato, facendo pressione alla Regione e all'Ars affinché la normativa venga modificata.
 
Se l'accordo sarà sottoscritto dalle ditte, i lavoratori potrebbero tornare in settimana al lavoro, scongiurando i timori di una Settimana Santa vissuta tra la spazzatura.
 
(gis)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento