Gestione del servizio idrico, l'Ati punta sull'azienda consortile speciale

Oggi, forse l'annuncio all'assemblea territoriale da parte del sindaco ma il clima resta teso e il cammino potrebbe essere molto lungo

(foto ARCHIVIO)

Riunione essenziale oggi all'Ati idrico. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, adesso il presidente Francesca Valenti potrebbe rilasciare alcune importanti dichiarazioni rispetto all’indirizzo che l’assemblea potrebbe seguire da qui in poi, soprattutto rispetto alla futura gestione del servizio.

Nuova gestione del servizio idrico, La Rocca Ruvolo: "Si continua a perdere tempo"

La strada privilegiata potrebbe essere quella dell’azienda consortile speciale, che sarà però un cammino estremamente lungo. Dato che finora, di fatto, i Comuni non hanno fatto nulla sotto questo punto di vista, è immaginabile che il ritardo si ripercuoterà, in scala, su tutto il sistema, dato che la creazione di un’azienda consortile avrà bisogno tempi abbastanza lunghi. Giusto per avere un’idea, lo statuto di questa azienda pubblica, anche una volta individuati gli organi che la dovranno comporre, approvati gli atti formali di costituzione eccetera, dovrà passare in ben 43 Consigli comunali, il che si traduce, a spanne, in almeno un anno di attesa. Ma non solo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindaci danno un ultimatum all'Ati: "Entro il 30 maggio si faccia chiarezza sui 'ribelli'"

L’aver, da un certo punto di vista, “bloccato” il dibattito sul tema della riconsegna delle reti, ha incancrenito il confronto, riportandoci ad una situazione di scontro come quella di 10 anni fa, quando venne chiesta la consegna delle reti ai “ribelli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento