rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

"Non violò sorveglianza speciale", favarese assolto per non aver commesso il fatto

Accusato di aver violato la misura della sorveglianza speciale cui era sottoposto, è stato assolto "per non aver commesso il fatto".

Il 41enne favarese Carmelo Pecoraro, accusato di aver violato la misura della sorveglianza speciale cui era sottoposto, è stato assolto "per non aver commesso il fatto".

La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico Alessandra Tedde.

L’avvocato Daniele Re, difensore di fiducia, è riuscito a dimostrarne l’innocenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non violò sorveglianza speciale", favarese assolto per non aver commesso il fatto

AgrigentoNotizie è in caricamento