rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Squadra Mobile

Droga fra Licata, Gela, Campobello, Canicattì e Catania: eseguite una ventina di misure cautelari

L'inchiesta della polizia ha portato alla luce una associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti

La Squadra Mobile di Agrigento ha eseguito una ventina di misure cautelari, sulle 25 firmate dal gip del tribunale di Palermo, su richiesta della Dda, fra Licata, Gela, Campobello di Licata, Canicattì e Catania. L'inchiesta, sviluppata dagli agenti, ha permesso di portare alla luce una associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope. Ad alcuni è stato contestato invece il concorso nell'illecita attività di spaccio. 

Operazione antidroga della Squadra Mobile

Blitz antidroga “Hybris”, baci, applausi e botte davanti alla Questura: ecco le immagini

I destinatari delle misure cautelari, ne mancherebbero appunto circa 5 all'appello, sono stati portati in Questura. 

Stando a quanto filtra, per alcuni degli indagati è stata disposta la custodia cautelare in carcere. 

(Aggiornato alle ore 8)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga fra Licata, Gela, Campobello, Canicattì e Catania: eseguite una ventina di misure cautelari

AgrigentoNotizie è in caricamento