Domenica, 21 Luglio 2024
Questura

Stipula online l'assicurazione, viene fermato dalla Stradale e scopre d'essere stato raggirato

Il sessantaduenne incappato in una truffa non ha potuto far altro che formalizzare denuncia. Dovrà però pagare la sanzione e dissequestrare la vettura

Non è il primo che cercando di risparmiare, per il rinnovo della polizza assicurativa, è finito nelle mani dei truffatori. E forse non sarà neanche l’ultimo. Ha 62 anni l’agrigentino che è stato truffato e che, dopo essersi preso una multa da 800 e passa euro dalla polizia Stradale, ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti, agli agenti della caserma “Anghelone” di via Crispi.

L’uomo tentando, appunto, di risparmiare ha cercato e trovato online una polizza assicurativa per la sua auto ad un prezzo stracciato. Di fatto ha risparmiato qualcosa come 300 euro rispetto a quanto prospettato, per il rinnovo, dalla sua agenzia di fiducia. E quell’assicurazione per l’auto l’ha, dunque, rinnovata online. Gli incartamenti e il contrassegno che gli sono arrivati via mail sembravano perfettamente in regola. Quando il sessantaduenne è incappato in un controllo della polizia Stradale non ha dunque avuto nessun timore. Peccato però che i poliziotti si sono accorti, praticamente all’istante, che nella documentazione fornita c’era qualcosa che non andava. E’ scattato il controllo mirato a questo punto ed è arrivata la certezza: il veicolo non era affatto assicurato. Choc e rabbia, inevitabilmente, per il sessantaduenne che s’è preso una sanzione di oltre 800 euro per la mancanza di assicurazione e s’è visto sequestrare anche la macchina. L’uomo, ancora preda dell’ira per effere finito nelle maglie dei truffatori, s’è recato all’ufficio Denunce della Questura ed ha raccontato tutto quello che gli era accaduto. Ha prodotto, naturalmente, cercando di fare in modo che i truffatori vengano individuati e perseguiti tutti i contatti e la documentazione in suo possesso. Gli agenti hanno avviato le indagini. Si tratta di una nuova, ennesima, attività investigativa che non si preannuncia, di fatto, semplicissima. E non è escluso che i poliziotti di Agrigento possano chiedere, naturalmente, la collaborazione e l’ausilio della Postale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipula online l'assicurazione, viene fermato dalla Stradale e scopre d'essere stato raggirato
AgrigentoNotizie è in caricamento