Assegnate dopo dieci anni le prime case popolari, a giorni la consegna delle chiavi

Si trovano in contrada Cipolluzza nel centro storico di Casteltermini, l'assessore Scozzari: "Ristoro per le famiglie bisognose"

Case popolari a Castrofilippo

Si è sbloccato e chiuso, dopo 10 anni, l’iter per l’assegnazione di dodici alloggi popolari a Castrofilippo. “Veramente una bella notizia - commenta l'assessore Totò Scozzari - ieri pomeriggio alle 17.30, all’ex pretura di Casteltermini, sono state assegnati dodici alloggi popolari, un iter lungo ma che finalmente si è concluso positivamente".

L’assegnazione è avvenuta a seguito di un bando pubblico dello scorso anno e della successiva graduatoria di agosto che ha determinato gli assegnatari. Le case popolari si trovano in contrada Cipolluzza praticamente nel centro storico del paese.

"Già a metà ottobre saranno consegnate le chiavi e il relativo contratto alle famiglie assegnatarie - afferma Scozzari - . Si è stabilito inoltre che dei dodici alloggi,le 6 unità abitative più grandi saranno assegnate alle famiglie con maggiore nucleo familiare e le altre 6 a quelle con meno carichi. Inoltre - continua l’assessore - ci sono in itinere altri due progetti già finanziati per ulteriori 24 alloggi e sono fiducioso che l’iter si concluderà a breve per dare risposte e ristoro ad altri cittadini e famiglie meno abbienti per quanto concerne l’edilizia economica convenzionata".

"Oggi è un altro tassello importante per la crescita di questa comunità - conclude - e sono certo che con il lavoro di tutti questa amministrazione continuerà a dare risposte piccole e grandi ai cittadini che meritano attenzioni quotidiane e particolari in un momento difficile per chi amministra la cosa pubblica".

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento