Favara, migranti assaltano la caserma dei carabinieri: 3 arrestati e 7 denunciati

Il gruppo di extracomunitari - ospite nel centro "Sprar" di contrada Poggio di Conte, a Favara - sarebbe in attesa dei documenti dall'agosto del 2013. Da qui la decisione di fare una protesta, poi degenerata con sputi e aggressioni ai carabinieri

I migranti all'esterno della caserma dei carabinieri di Favara

Tre arrestati e 7 denunciati. E’ il bilancio di quanto avvenuto stamani nella caserma dei carabinieri di Favara, dove la protesta di un gruppo di extracomunitari (che chiedevano il rilascio dei documenti) si è trasformata in un tentativo di assalto alla struttura dell’Arma.

I migranti arrestati, due di 22 anni e uno di 36, dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, così come gli altri 7 connazionali, denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento. Il gruppo di extracomunitari - ospite nel centro “Sprar” di contrada Poggio di Conte, a Favara, gestito dalla “Omnia Accademy” - sarebbe in attesa dei documenti dall’agosto del 2013.

Da qui la decisione di protestare già alcuni giorni fa, culminata con la plateale azione di stamani dinnanzi la Tenenza dei carabinieri, dove - dopo alcuni tentativi di mediazione - hanno iniziato a scuotere le inferriate della caserma e sputare all’indirizzo dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è degenerata al punto tale da costringere i carabinieri a fermare i tre extracomunitari e ad arrestarli in flagranza di reato per resistenza. I tre adesso si trovano nelle camere di sicurezza della Tenenza, in attesa della direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Bottiglia con benzina e fiammiferi davanti al cancello: avvertimento a professionista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento