rotate-mobile
Processi / Licata

Asp e medico condannati a pagare risarcimento danni a paziente: sanitario trascina l'ente in Cassazione

L'azienda sanitaria provinciale doveva restituire alla dottoressa 17.537 euro

Chiedevano quasi 171 mila euro di risarcimento danni. L'Asp di Agrigento e un medico dell'ospedale di Licata sono stati condannati al pagamento di 27 mila euro per ritenute "errate cure" prestate ad una donna che, nel luglio del 2018, a causa di una caduta accidentale finì al pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" per frattura del collo dell'omero. In appello, la sentenza è stata parzialmente riformata ed è arrivata la condanna a 40.827 euro. 

La paziente venne sottoposta a diversi trattamenti all'unità operativa di Traumatologia e Ortopedia che, però, stando a quanto emerge, non risolsero i problemi. L'azienda sanitaria e un medico vennero così citati in giudizio dinanzi al tribunale di Agrigento e venivano chiesti, dai familiari della paziente, 170.828 euro di risarcimento danni. Nell'estate del 2015, Asp e medico vennero condannati in solido al pagamento di 27 mila euro, oltre interessi e spese. L'Asp, alla fine di ottobre, pagò 35.075 euro. 

Dirigente medico contagiata dal Covid infetta figlio e marito che perde la vita: citata in giudizio l'Asp

La paziente ha però citato in appello l'azienda sanitaria provinciale e il medico per ottenere l'integrale riforma della sentenza di primo grado, chiedendo in solido il pagamento di 168.452 euro,  oltre ad interessi legali e spese varie. La Corte d'appello ha rigettato però la domanda di garanzia del medico nei confronti della compagnia di assicurazione, condannando l'Asp alla refusione di 17.537 euro nei confronti del sanitario, oltre interessi dal marzo del 2016. Sanitario che ha fatto ricorso in Cassazione. 

L'Asp ha però deciso di costituirsi in giudizio per sostenere le proprie ragioni e ottenere il rigetto delle pretese avanzate dalla dottoressa. E per farlo. il commissario straordinario Mario Zappia ha affidato l'incarico di rappresentanza dell'ente all'avvocato Gianluca Sprio con studio a Favara che è iscritto negli elenchi dei professionisti di fiducia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asp e medico condannati a pagare risarcimento danni a paziente: sanitario trascina l'ente in Cassazione

AgrigentoNotizie è in caricamento