Asp, il commissario dà il via libera all'assunzione di sette medici

Saranno destinati agli ospedali di Ribera, Canicattì, Agrigento e Licata

Nuove assunzioni di medici

Sette nuove assunzioni all'Azienda sanitaria provinciale di Agrigento. Si tratta di un pediatra che ha già preso servizio al presidio ospedaliero di Licata, di un chirurgo per l’ospedale di Canicattì, di un cardiologo e di un neurologo per Agrigento e di tre radiologi (due dei quali già destinati ai presìdi di Ribera e Licata).

In aggiunta all’immissione in servizio di queste figure professionali l’Asp di Agrigento sta perfezionando l’assunzione per mobilità di quattro ostetriche, cinque operatori socio sanitari, due ausiliari e cinque infermieri professionali. I provvedimenti di assunzione sono stati sottoscritti dal commissario Gervasio Venuti.

"Con provvedimento d’assunzione immediata - spiega l'ufficio stampa dell'Asp - escono dal precariato sedici commessi, nove operatori tecnici di call center e cinque tecnici informatici. Il risultato odierno completa l’iter di stabilizzazione per le categorie A e B già avviato nel 2011 e garantisce la copertura dei posti disponibili in pianta organica. Si è inoltre proceduto all’integrazione oraria a trentasei ore settimanali, sino al prossimo 31 dicembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento