"Intervento al ginocchio errato", chiesto un risarcimento da 25mila euro

Ad avanzarlo un agrigentino che è stato operato alcuni anni fa all'ospedale di Mussumeli in seguito ad un incidente stradale

(foto ARCHIVIO)

Riscontra problemi dopo un intervento chirurgico ad un ginocchio, agrigentino chiede risarcimento da 25mila euro all'Asp di Caltanissetta.

La storia riguarda un cittadino della nostra provincia che, dopo un incidente stradale, si sottopose nel 2013 ad un intervento chirurgico al ginocchio presso l'Ospedale di Mussomeli. Già subito dopo l'intervento, tuttavia, l'uomo lamentò alcune problematiche: decisivo fu un ricovero al "Rizzoli" di Bologna, dove venne sottoposto ad un nuovo intervento sempre al ginocchio che, tuttavia, non eliminò totalmente le problematiche riscontrate, lasciando un danno biologico complessivo del 9%, con pesanti limitazioni nella vita di tutti i giorni.

Per questo propose ricorso citando in giudizio l'Asp di Caltanissetta  e chiedendo un risarcimento danni da 25mila euro. Un processo che, secondo gli avvocati Schembri e Lombino consentirà di dimostrare  "il nesso eziologico tra errata esecuzione dell’intervento e danno biologico cagionato all’attore". A sostegno di tale tesi ci sarebbe anche la posizione assunta dalla ctu chiesta dal Tribunale che, dicono gli avvocati, "ha confermato la fondatezza delle tesi" e "acclarato la responsabilità  dei sanitari del pronto soccorso di Mussomeli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento il Tribunale non ha ancora pronunciato la sentenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento