rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Coronavirus, Zappia: "Pasqua vissuta senza precauzioni, adesso crescita dei positivi"

Il commissario nel suo punto settimanale evidenzia come rimangano invece stabili i ricoveri, quasi tutti in reparti di medicina: sono invece vuote le terapie intensive

"I dati ci dimostrano quale è stato l'impatto della Pasqua sulla diffusione del virus". E' lapidario il commissario dell'Asp Mario Zappia nel suo punto settimanale, cha analizza appunto la fase dopo le feste appena concluse. 

"Si sta verificando quello che era facile aspettarsi: creare assembrati, stare insieme senza mascherina facendo finta di niente, comporta delle conseguenze che tutti noi abbiamo accettato - dice ancora Zappia -. Quindi abbiamo accettato che andremo incontro ad una crescita dei positivi e, si spera di no, un aumento dei ricoveri".

Attualmente in provincia, infatti, sono 7345 i positivi in cura, ma sono stabili le persone assistite in ospedale: i livelli dei ricoverati sono stabili con una media settimanale di una trentina di soggetti affetti da Covid che hanno necessità di rivolgersi ai reparti del "San Giovanni di Dio" e del "Fratelli Parlapiano", mentre i reparti di terapia intensiva restano fortunatamente vuoti. 

"I pochi ricoveri sono la prova che i vaccini funzionano" continua Zappia, anche se il numero di nuove dosi resta relativamente basso: solo 1300 quelle somministrate in una settimana, ma con oltre 200 quarte dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zappia: "Pasqua vissuta senza precauzioni, adesso crescita dei positivi"

AgrigentoNotizie è in caricamento