Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Villaggio Mosè / Via Lucrezio

Asilo di Villaggio Mosè, il Comune chiede contributo alla Regione

Gli uffici comunali competenti hanno realizzato un progetto per la riqualificazione della copertura e degli spazi interni/esterni da realizzare nell’asilo nido comunale di via Lucrezio, al Villaggio Mosè, per un importo di 80.000 euro

Luciana Giammanco

Il commissario straordinario del Comune di Agrigento, Luciana Giammanco, ha aderito all’iniziativa proposta dall’Assessorato regionale per la Famiglia, le Politiche sociali e il Lavoro per la concessione di contributi per l’adeguamento di asili nido o micro nido comunali e per il sostegno ai costi di gestione, finalizzato alla riduzione delle rette a carico delle famiglie dei bambini iscritti negli stessi istituti. 

Gli uffici comunali competenti hanno infatti provveduto a realizzare un progetto per la riqualificazione della copertura e degli spazi interni/esterni da realizzare nell’asilo nido comunale di via Lucrezio, al Villaggio Mosè, per un importo di 80.000 euro, somma che, grazie al contributo regionale, non graverà sulle casse del Comune. 

Ieri, martedì 20 gennaio, con propria deliberazione il commissario Giammanco ha approvato il progetto esecutivo per i lavori da effettuare nell’asilo comunale di Villaggio Mosè. Il progetto, dopo l’approvazione, è stato trasmesso al Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali per la selezione da parte degli stessi uffici regionali delle istanze pervenute dai Comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo di Villaggio Mosè, il Comune chiede contributo alla Regione

AgrigentoNotizie è in caricamento