Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Arrostivano carne in spiaggia, pizzicati dalla polizia: 6 giovani nei guai

Sono stati deferiti per inosservanza delle normative del codice della navigazione, ovvero quelle che prevedono di non accendere fuochi sull'arenile   

(foto archivio)

Sono stati sorpresi mentre arrostivano carne sulla spiaggia di San Marco a Sciacca. Sei giovani palermitani sono stati denunciati alla Procura dalla polizia. A fare scattare l'intervento delle Volanti del commissariato cittadino è stata - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - una segnalazione. I sei oltre a bagni e relax avevano pensato di allestire una sorta di barbecue, cosa assolutamente vietata e non soltanto per via dell'emergenza sanitaria determinata dai contagi da Coronavirus. I giovani non sono però riusciti a concludere il momento conviviale perché, appunto, sono arrivati i poliziotti del commissariato di Sciacca che li hanno deferiti per inosservanza delle normative del codice della navigazione, ovvero quelle che prevedono di non accendere fuochi in spiaggia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrostivano carne in spiaggia, pizzicati dalla polizia: 6 giovani nei guai

AgrigentoNotizie è in caricamento