rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Droga / Villaseta

Preso con un chilo di hashish in auto dopo tentativo di fuga: indagato ai domiciliari

L'arresto è scattato dopo un inseguimento lo scorso 21 marzo a Villaseta: i giudici del riesame lo scarcerano e sostituiscono la misura cautelare

I giudici del tribunale della libertà di Palermo, accogliendo in parte l'istanza di riesame dell'avvocato Angelo Asaro, hanno sostituito la misura cautelare della custodia in carcere con quella degli arresti domiciliari per il giovane tunisino Mhadbi Omar, accusato di detenzione ai fini di spaccio di un chilo di hashish e resistenza a pubblico ufficiale.

Lo scorso 21 marzo era stato bloccato dai carabinieri dopo aver tentato la fuga in auto e poi a piedi tentando di disfarsi della droga. Il gip aveva convalidato l'arresto e disposto il carcere. Dai giudici del riesame, adesso, è arrivata una modifica del provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso con un chilo di hashish in auto dopo tentativo di fuga: indagato ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento