menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di scardinare la porta di un’abitazione, 26enne arrestato a Palma di Montechiaro

I carabinieri lo hanno sorpreso e fermato nel centro abitato della Città del Gattopardo, in seguito ad una segnalazione telefonica di un vicino di casa: dopo un primo tentativo di scardinare la porta di un’abitazione, cercava di entrare all'interno della casa rompendo una finestra

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro hanno arrestato in flagranza di reato Zied Ben Meftah, 26enne di nazionalità tunisina senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, per aver cercato di rubare all'interno di un'abitazione.

In particolare i militari hanno bloccato l'uomo al civico 10 di via Gino Selici, nel centro abitato della Città del Gattopardo, in seguito ad una segnalazione telefonica di un vicino di casa: qui lo hanno sorpreso e bloccato mentre,  dopo un primo tentativo di scardinare la porta di un’abitazione, cercava di entrare all'interno della casa rompendo una finestra.

Alla vista dei carabinieri il disoccupato ha tentato di darsi alla fuga, venendo però raggiunto, ammanettato e portato in caserma.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso all’interno delle camere di sicurezza della Stazione carabinieri di Palma di Montechiaro in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento