Cronaca

Cammarata, trentenne arrestato per detenzione e spaccio di cocaina

In manette è finito Ivan Marino, sorpreso dai carabinieri mentre stava consegnando lo stupefacente ad un 51enne che, notati i miliari, avrebbe tentato di disfarsi della droga lanciandola dal balcone

Ivan Marino, accanto droga e banconote scoperte dai carabinieri

Un uomo di 30 anni è stato arrestato a Cammarata con l'accusa di detenzione e spaccio di cocaina. Si tratta di Ivan Marino, sorpreso dai carabinieri mentre stava consegnando lo stupefacente ad un 51enne di Campofranco, nel Nisseno, che, notati i miliari, avrebbe tentato di disfarsi della droga lanciandola dal balcone. Per cogliere in flagrante Marino, oltre al supporto dell'unità cinofili dei carabinieri, è stato utilizzato anche un elicottero che ha sorvolato la zona. 

L'arresto arriva al termine di lunghe indagini che hanno permesso sin dalla scorsa estate, di ricostruire le dinamiche di spaccio, le modalità di gestione dei clienti e le misure di sicurezza apportate dagli stessi spacciatori che si avvalevano anche di sistemi di sorveglianza a salvaguardia dei loro “centri” di spaccio. 

Già da fine luglio era stato individuato il primo appartamento nel quartiere periferico della Gianguarna adibito a snodo principale dello spaccio e del ritrovo di giovani dediti al consumo di sostanze stupefacenti. Nei mesi successivi, l’indagine si era concentrata su piccole cessioni di sostanze effettuate da parte di soggetti già noti con funzione di “gregari”, individuando di volta in volta gli assuntori, subito segnalati alla Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammarata, trentenne arrestato per detenzione e spaccio di cocaina

AgrigentoNotizie è in caricamento