Presunto piromane arrestato a Cammarata, i carabinieri: "Essenziale la collaborazione dei cittadini"

L'uomo, un settantenne colto in flagranza di reato non ha fornito spiegazioni utili ai militari per risalire alle origini del gesto

Poteva avere conseguenze più gravi l'incendio doloso che sarebbe stato appiccato a Cammarata da un settantenne del luogo. L'arresto in flagranza di reato del piromane, si è reso possibile anche grazie alla segnalazione di un cittadino che aveva notato gli atteggiamenti sospetti dell'uomo.

Piromane dà fuoco a un bosco, alcuni passanti chiamano le forze dell'ordine: arrestato

“I danni che si sarebbero potuti provocare – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il capitano Sabino Dente che guida la compagnia carabinieri di Cammarata – sarebbero stati ingenti e devastanti per la popolazione perchè si sarebbe resa necessaria l'evacuazione di diverse abitazioni e l'incendio si sarebbe propagato in un'area boschiva che è la casa di molte specie animali protette”. Sulla collaborazione dei cittadini con le forze dell'ordine, segnalazione che in questo caso ha permesso ai militari dell'Arma di arrestare il settantenne, il comandante della compagnia di Cammarata ribadisce: "E' fondamentale il rapporto di fiducia che i cittadini nutrono nei nostri confronti, durante queste fasi critiche di caldo la presenza dei carabinieri nelle aree boschive è maggiore, ma è necessario comunque che chiunque noti eventuali situazioni sospette si rivolga a noi per le segnalazioni”.

Si parla di

Video popolari

Presunto piromane arrestato a Cammarata, i carabinieri: "Essenziale la collaborazione dei cittadini"

AgrigentoNotizie è in caricamento