menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con 9 grammi di coca e 5 di hashish, imprenditore lampedusano arrestato per detenzione e spaccio di droga

L'uomo, nel corso di perquisizione personale e veicolare avvenuta in via Mazzini, è stato trovato in possesso di 9 grammi di cocaina suddivisa in 9 dosi, di 5 grammi di hashish e della somma in contanti di 530 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio

I carabinieri della Stazione di Lampedusa, a seguito di un servizio di controllo del territorio al fine di prevenire ed eventualmente reprimere reati in genere, hanno tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, Nicola Cucina, di 25 anni, imprenditore lampedusano.

L'uomo, nel corso di perquisizione personale e veicolare avvenuta in via Mazzini, è stato trovato in possesso di 9 grammi di cocaina suddivisa in 9 dosi, di 5 grammi di hashish e della somma in contanti di 530 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Il denaro e le sostanze stupefacenti rinvenute sono state poste sotto sequestro. Queste ultime verranno trattenute in attesa dell’esame qualitativo.

Cucina, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento è stato accompagnato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento