"Beccato" a rubare capi di abbigliamento, arrestato ventenne marocchino

Gli uomini del Commissariato di Licata lo hanno trovato con indosso alcuni abiti dotati di sistema "antitaccheggio"

(foto ARCHIVIO)

I poliziotti del commissariato di Licata hanno arrestato E.H.A., cittadino marocchino di 20 anni, accusato di furto aggravato, in concorso con altri soggetti al momento non ancora identificati.

Nel corso delle attività di controllo del territorio gli agenti sono intervenuti all’interno di un negozio di un centro commerciale del luogo dopo una segnalazione di furto. Qui è stato individuato il presunto autore, che è stato perquisito, consentendo di individuare alcuni elementi di vestiario di vario genere, che il ventenne aveva trafugato danneggiando inoltre le placche "antitaccheggio" per eludere i controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli indumenti sono stati restituiti al responsabile del negozio e il fermato, dopo essere stato condotto presso la propria abitazione è stato sottoposto dal magistrato di turno alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento