rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Licata

"Beccato a svaligiare appartamento", giovane arrestato in flagranza

E' stato sorpreso con la refurtiva in mano: vano il tentativo di fuga da una finestra, adesso è ristretto presso il commissariato di Palma di Montechiaro

"Beccato" mentre stava razziando un'abitazione disabitata, arrestato giovane licatese. I fatti risalgono ad alcuni giorni fa, quando gli uomini del commissariato di Licata della polizia di Stato erano intervenuti presso un'abitazione del centro storico dove era stato segnalato un furto in atto.

Arrivati sul posto i poliziotti hanno rilevato come la porta d'accesso dell'abitazione era socchiuso e che dalla casa, che pure sarebbe dovuta essere dissabitata, provenivano forti rumori che erano provocati dal ladro all'opera. Fatta irruzioni all'interno dell'abitazione, gli agenti hanno individuato un giovane che ha tentato di fuggire da una finestra dopo aver abbandonato la refurtiva. Tentavivo vano, stante che all'esterno della casa  c'era una pattuglia ad attenderlo.

L’uomo, con precedenti specifici, è stato arrestato in flagranza per i reati di danneggiamento e furto aggravato tentato ed è stato condotto presso le camere di sicurezza del commissariato di Palma di Montechiaro. A seguito dell’udienza, il giudice del Tribunale di Agrigento ha convalidato l’arresto e ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Beccato a svaligiare appartamento", giovane arrestato in flagranza

AgrigentoNotizie è in caricamento