rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Raffadali

"Ha violato le regole connesse alla messa in prova": arrestato commerciante

L'uomo andrà adesso ai domiciliari. Era stato condannato per furto, disturbo della quiete pubblica, apertura abusiva dei luoghi per il pubblico spettacolo

Non avrebbe rispettato gli obblighi connessi alla messa in prova ai servizi sociali, adesso dovrà scontare venti giorni ai domiciliari. I carabinieri della stazione di Raffadali nel pomeriggio di ieri hanno arrestato un commerciante 43enne del posto, su ordine del Tribunale di sorveglianza di Palermo.

L’Ordinanza deriva dalle continue violazioni commesse dall'uomo mentre era sottoposto alla messa in prova, provvedimento emesso nel febbraio scorso in seguito alla condanna riportata per i reati di furto, disturbo della quiete pubblica, apertura abusiva dei luoghi per il pubblico spettacolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha violato le regole connesse alla messa in prova": arrestato commerciante

AgrigentoNotizie è in caricamento