menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Biagio Platani, anziano arrestato per abusi su minore: indagata una complice

Avrebbe compiuto atti sessuali su una bimba di 8 anni. Con questa grave accusa un pensionato di San Biagio Platani è stato arrestato, in esecuzione dell’Ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal gip del Tribunale di Agrigento. Una donna di 36 anni è ritenuta responsabile di reato in concorso con l'uomo

Avrebbe compiuto atti sessuali su una bimba di 8 anni. Con questa grave accusa B.T., un pensionato di San Biagio Platani, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Cammarata, in esecuzione dell’Ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal gip del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato.

I fatti sarebbero avvenuti tra il 2012 e il 2013, quando il personale della Comunità per minori che ospitava la bimba presentarono una denuncia. La piccola aveva raccontato loro, anche attraverso un disegno, le violenze sessuali che il "nonno” (così doveva chiamarlo, anche se non lo era) la costringeva a subire quasi quotidianamente per mesi, mentre frequentava la seconda elementare.

Una donna, C.G. di 36 anni, è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria perchè ritenuta responsabile di reato in concorso con l'uomo.

La bambina fu sentita non solo dai militari ma anche dal magistrato Salvatore Vella, che ha coordinato le indagini, indicando con precisione i luoghi in cui le molestie sono avvenute e il mezzo agricolo a bordo del quale veniva toccata e molestata sessualmente.

Pare che avesse raccontato da subito quanto stava accadendo anche ai propri familiari che però, invece di proteggerla, la picchiavano ogni volta che tornava sull'argomento. Nel corso dell indagini è emerso che in passato l’indagato  avesse compiuto altre violenze sessuali nei confronti di almeno un’altra bambina, fatti che allora non erano stati denunciati dalla giovane vittima.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento