Operazione "Strike", tentata rapina in concorso: arrestato 42enne

Le attività d’indagine degli uomini del commissariato di Canicattì su un folto gruppo di soggetti oltre 40 indagati, nell’ottobre del 2011 diede luogo ad un vasto blitz

Nell'ambito dell'operazione"Strike", è stato arrestato un 42enne di Canicattì. L'uomo, Giovanni Magro, n esecuzione all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Palermo, dovendo espiare la pena di anni 6, mesi 5 e giorni 10 di reclusione oltre alla restituzione della multa di euro 2.600,00 perchè condannato con sentenza definitiva ad anni 8 e mesi 2 di reclusione ed al pagamento della multa di 2.600,00 ( differenza dovuta alle misure cautelari cui era stato sottoposto) per il reato di rapina aggravata, porto illegale di arma e tentata rapina in concorso. I fatti risalgono al gennaio del 2010.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Le attività d’indagine degli uomini del commissariato di Canicattì su un folto gruppo di persone oltre 40 indagati, dediti a rapine, detenzione illegale di armi e droga, nell’ottobre del 2011 diede luogo ad una vasta operazione di polizia denominata "Strike" , la conclusione della quale portò all’arresto di 26 persone colpite da misure cautelari e fra queste anche l’arresto del 42enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento