Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato perché trovato con hashish nelle mutande, la polizia: "Lo spaccio resta in mano ai gambiani”

Il presunto pusher, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di sette stecche che aveva occultato negli elastici della biancheria intima

 

“Grazie anche alle segnalazioni dei cittadini sappiamo che nel centro storico c’è un notevole spaccio di sostanze stupefacenti e noi continuiamo ad andare in quei luoghi per identificare le persone, tanto pusher quanto acquirenti. Lo spaccio in centro storico continua ad essere in 'mano' ai gambiani che nascondono la droga nelle abitazioni e la occultano, talvolta, anche negli indumenti. In questo caso, abbiamo trovato la sostanza nascosta negli elastici delle mutande”.

Pusher tunisino arrestato in stazione, il capo delle Volanti: “E' 'guerra' agli spacciatori"
Pusher tunisino arrestato in stazione, il capo delle Volanti: “E' 'guerra' agli spacciatori"

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/polizia-arresto-pusher-stazione-agrigento-controlli-spaccio.html

Queste - dai microfoni di AgrigentoNotizie - sono state le parole del commissario capo della sezione Volanti della Questura di Agrigento, Francesco Sammartino dopo l’arresto di un giovane gambiano trovato in possesso di sette stecche di hashish. L’uomo, dopo la convalida dell’arresto su disposizione del gip del tribunale di Agrigento, è stato rimesso in libertà e sottoposto all’obbligo di firma giornaliero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento