menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ribera, duecento grammi di hashish e dieci di eroina: due arresti

Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire l'ordine e la sicurezza pubblica, i carabinieri della Tenenza di Ribera hanno tratto in arresto due uomini, entrambi residenti nel comune crispino, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica soprattutto nel periodo estivo e nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, i carabinieri della Tenenza di Ribera hanno tratto in arresto Antonino Virone, 25enne, e Francesco Cavalcante, 35enne, entrambi residenti nel comune crispino, per detenzione di  sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nell’espletamento di un mirato servizio antidroga, infatti, i militari hanno intercettato i due, già noti per altre vicende, di ritorno da Palermo ove si erano recati con l’autobus di linea per acquistare stupefacente da destinare, poi, all’illecita attività di spaccio. 

Ad attenderli alle rispettive fermate vi erano, però, i carabinieri che li hanno bloccati ed immediatamente perquisiti. Sono stati recuperati, così, 10 grammi circa di eroina e due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi circa. 

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sciacca ha disposto gli arresti domiciliari per Virone e la traduzione in carcere di Cavalcante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento