rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Agrigento, rapinarono l'Eurospin di c.da Minaga: Tuzzolino e Bruccoleri ai domiciliari

Resta, invece, in carcere Calogero Butticè, 25 anni. I tre erano fuggiti a bordo di un'auto (poi risultata rubata) dopo aver portato a termine una rapina. L'auto era stata intercettata dalla polizia e i tre erano stati arrestati

Arresti domiciliari per Carmelo Tuzzolino, 21 anni, e Salvatore Bruccoleri, 24 anni, due dei tre favaresi autori della rapina avvenuta la sera del 19 dicembre scorso ai danni del supermercato "Eurospin" di contrada Minaga, ad Agrigento. A deciderlo è stato il giudice del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, che - accogliendo le istanze dei difensori dei due favaresi - ha concesso la modifica della misura cautelare.

Resta, invece, in carcere Calogero Butticè, 26 anni, ovvero il terzo componente della banda. Tuzzolino, Bruccoleri e Butticè, difesi rispettivamente dagli avvocati Salvatore Cusumano, Gianluca Sprio e Carmelinda Danile, erano stati bloccati in via Petrarca, ad Agrigento, dopo un inseguimento da parte di una pattuglia della Polizia stradale.

I tre erano fuggiti a bordo di un'auto (poi risultata rubata qualche giorno prima) dopo aver portato a termine una rapina all'Eurospin di contrada Minaga, nei pressi dell'ospedale di Agrigento. L'auto era stata intercettata dalla polizia e i tre erano stati arrestati. Le banconote, rubate con l'ausilio di una pistola giocattolo, ammontavano a circa 150 euro.

L'auto dei rapinatori bloccata dalla polizia

?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento, rapinarono l'Eurospin di c.da Minaga: Tuzzolino e Bruccoleri ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento