rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Il Covid non ferma i reati: 4 arresti e una denuncia per i carabinieri durante il week end

I militari dell'Arma della compagnia di Agrigento stanno concentrando la loro attività sul contrasto ai reati predatori che risultano essere in aumento, oltre a garantire le prescrizioni anti-Covid

Furti in abitazione in crescita nelle ultime settimane nell’Agrigentino. L’incremento di questi reati predatori ha indotto i carabinieri del comando provinciale di Agrigento ad intensificare i controlli soprattutto nei quartieri di villeggiatura che sono meno abitati nei  mesi invernali.

“L’Arma dei carabinieri – dice dai microfoni di AgrigentoNotizie il capitano Marco La Rovere che guida la compagnia di Agrigento – in questo momento storico, si sta concentrando sulla reiterazione e commissione di reati predatori che sono le tipologie di reato più fastidiose che possono subire i cittadini". 

"Cocaina e due fucili nascosti fra camera da letto e cucina", arrestati conviventi
"Cocaina e due fucili nascosti fra camera da letto e cucina", arrestati conviventi

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/cocaina-fucili-maddalusa-agrigento-arresti-conviventi-favara.html

L’insorgere della pandemia e le relative restrizioni previste per il contenimento del rischio contagio, secondo i militari dell’Arma, hanno contribuito a rivoluzionare le abitudini dei malviventi che, soprattutto a causa del 'coprifuoco' e per non dare nell’occhio,   hanno dovuto adattarsi, pianificando i furti negli orari dove è possibile circolare in strada. “Il Covid – aggiunge il capitano La Rovere – può rallentare determinate dinamiche delittuose ma sicuramente non ferma la commissione dei reati”.

In giro senza mascherine o al panificio fuori orario: elevate 10 sanzioni durante il week end

Video popolari

Il Covid non ferma i reati: 4 arresti e una denuncia per i carabinieri durante il week end

AgrigentoNotizie è in caricamento